Regolamento

Cari genitori, la vostra collaborazione ci aiuterà a far sì che la scuola funzioni positivamente e che i vostri bambini vivano questa esperienza in piena gioiosità.

  • Quando non potete venire a prendere il vostro bambino, dovrete delegare per iscritto un'altra persona adulta, la quale necessariamente dovrà aver compiuto 18 anni.
  • In caso di entrata in ritardo o di uscita anticipata è necessaria la richiesta scritta e firmata da uno dei genitori (richiedere il modulo all’ingresso alle collaboratrici scolastiche).
  • In caso di ripetuti ritardi (dopo i tre), verrà informata la dirigente scolastica.
  • Siete pregati di soffermarvi nei locali della scuola solo il tempo necessario per la consegna e/o il ritiro del vostro bambino.
  • Per la frequenza è necessario essere in regola con le vaccinazioni.
  • A scuola noi insegnanti abbiamo l'obbligo di non somministrare alcun tipo di farmaci, eccetto farmaci salvavita prescritti dal medico. Nel caso il bambino si faccia male seriamente vi chiameremo immediatamente.
  • Se il bambino rimane a casa per malattia le insegnanti hanno l'obbligo di accettarlo a scuola solo su presentazione dell’autodichiarazione del genitore.
  • Se il bambino viene allontanato da scuola per febbre, deve rimanere a casa il giorno successivo.
  • La frequenza della scuola implica che il bambino possa partecipare ai vari momenti della vita scolastica, dentro e fuori l’edificio (i bambini non possono restare in aula da soli per cui se non stanno molto bene è necessario che rimangano a casa; se vengono a scuola devono poter uscire in giardino).
  • Se il bambino rimane assente per un periodo prolungato (es. per viaggio all’estero), siete cortesemente invitati ad avvisare le insegnanti in anticipo e a recarvi in segreteria per compilare un modulo predisposto.
  • In caso di assenza per malattia, di ritardi o contrattempi vi preghiamo di avvisare telefonicamente noi insegnanti (telefono Scuola "G. Fiorio"   Tel. 0457611996).
  • La richiesta di un pasto alternativo in caso di allergie, intolleranze… è possibile solo su presentazione del certificato medico all’Ufficio Istruzione del Comune e dovrà essere comunicata anche alle insegnanti.
  • La richiesta di cibi alternativi per motivi religiosi deve essere fatta all’Ufficio Istruzione del Comune e dovrà essere comunicata alle insegnanti.
  • In occasione dei compleanni dei bambini, chi desidera festeggiare con i compagni della sezione può portare prodotti monoporzione.
  • Vi raccomandiamo di non dare ai bambini merendine o caramelle da consumare a scuola: a metà mattina e nel pomeriggio e' prevista la merenda. E’ previsto soltanto per i bambini frequentanti l’orario antimeridiano di portare da casa una merenda (solo frutta).
  • Si consiglia, prima dell’inizio del primo anno di Scuola dell’ Infanzia, di aiutare il proprio bambino a togliere il pannolino poiché la scuola non prevede figure o risorse idonee per soddisfare questo bisogno.
  • Per facilitare il distacco da casa, se un bambino esprime effettiva necessità, è possibile portare un gioco a scuola. Noi insegnanti ne valuteremo i tempi e le modalità d’uso. La responsabilità in caso di rottura o perdita è comunque della famiglia.
  • In corso d’anno le insegnanti comunicheranno le date per i colloqui con i genitori.

 

Grazie per la vostra comprensione collaborazione.